Pianificare per vincere

Pianificare per vincere

Vuoi vincere? Pianificare è la soluzione, pianificare per vincere è semplicemente fondamentale. Non si può vincere una partita senza fare gol, non si può, e allo stesso modo non è possibile vincere senza una capacità di pianificazione nel breve, nel medio e nel lungo periodo.

L’importanza della pianificazione passa attraverso il caro vecchio mindset, ovvero la mentalità di ognuno di noi che, in base ai nostri obiettivi, deve necessariamente indicare la direzione. Il mindset è quel qualcosa senza il quale raggiungere gli obiettivi diventa davvero difficile.

Facciamo un esempio: diventare un professionista in qualsiasi sport non dipende esclusivamente dal talento e dalla predisposizione, ma anzi in buona dose è una questione di mindset. Con mindset intendiamo la capacità di reggere le sconfitte (perché tutti perdono a volte!), di costruire le vittorie su allenamenti intensi e modulati in base alla propria situazione, di essere costanti e determinati, di crederci!

La pianificazione del campione

Perché ogni grande campione ha un grande allenatore? Perché è sempre utile avere qualcuno che ti stimola, ti sprona e ti aiuta a pianificare correttamente. Studiare le migliori soluzioni e metterle in pratica per farsi trovare pronti nel momento in cui bisogna rendere al massimo.

Una questione valida anche nel lavoro da Promoter, dove però l’allenatore siamo noi: SynergyO2 opera in questo ambito da oltre dieci anni e può darti tutti gli strumenti utili non solo per rendere al massimo nel tuo lavoro, ma anche e soprattutto per pianificare correttamente la tua crescita ed il tuo lavoro.

Sarebbe estremamente difficile rendere al massimo senza le giuste indicazioni da parte di qualcuno “dall’alto”, ovvero qualcuno che ne sa più di te. Ma c’è un’altra cosa da considerare: se nello sport questo principio non vale, nel lavoro da Promoter è invece molto valido: dipende tutto da te.

Se vuoi diventare campione del mondo di una qualsiasi disciplina, l’unico modo che hai è battere tutti gli altri secondo le regole che lo sport prevede e le modalità con cui si gioca il singolo match. Nello Sharing Business non è così: lotti solo con (o contro) te stesso/a e l’unico obiettivo da raggiungere è quello che TU decidi di fissare.

Pianificare nel breve, medio e lungo termine (per vincere)

Vincere significa semplicemente raggiungere i propri obiettivi. Bisogna però settare i giusti obiettivi, perché altrimenti si rischia di perdere non per demerito, ma piuttosto perché sono stati settati gli obiettivi sbagliati (magari irraggiungibili).

Ecco perché è necessario distinguere gli obiettivi di breve, medio e lungo periodo. Il suggerimento che possiamo darti per riuscire a fare questo esercizio è di andare a ritroso. Parti dall’obiettivo principale di lungo periodo, ovvero ciò che vuoi diventare nel corso magari di alcuni anni. Se non c’è un obiettivo così definito nella tua testa, sforzati di vederti all’arrivo e di capire se ti piace ciò che stai immaginando.

Una volta fatto questo passaggio, metti giù la lista delle “things to do” per raggiungerlo. Sicuramente ti verranno in mente obiettivi di medio periodo per compiere gli step necessari per arrivare a quello di lungo periodo. Spezzetta ulteriormente gli obiettivi ed arriverai ad una pianificazione mensile o addirittura settimanale. Una volta che hai fatto ciò, sei praticamente al punto di avere anche gli obiettivi di breve periodo.

In questo modo saprai cosa serve fare questa settimana per raggiungere l’obiettivo del mese, a sua volta utile per raggiungere l’obiettivo del trimestre, semestre o anno e infine della funzionalità all’obiettivo di lungo periodo, cioè il vero traguardo che vuoi raggiungere. Si tratta di un vero e proprio esercizio, prova e vedrai i risultati!

Tags: , , , , , , , ,

Contattaci

 
 
Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi Privacy Policy